LABORATORIO DI CANTO

docente IRENE CAROSSIA


Narra una antica leggenda che, all'atto della creazione, la Grande Madre abbia donato agli esseri umani il canto, per poter comunicare col cielo ogni volta in cui si fossero sentiti troppo soli.

         Non è un caso che Sant'Agostino affermasse che chi canta prega due volte, poichè la voce cantata si pone, dagli albori della storia umana, come tramite insostituibile fra la terra ed il cielo, fra lo spirito ed il corpo.

         Per coloro che si accostano all'uso della voce nella recitazione, il percorso del canto è uno strumento straordinario attraverso il quale scoprire la pienezza delle risonanze del proprio corpo e degli armonici della propria anima.

         Lo studio del canto è una via che porta non solamente all'acquisizione di una tecnica che consenta di emettere suoni e melodie, ma piuttosto alla consapevolezza di se attraverso il respiro, il corpo e l'emozione profonda.


Frequenza una lezione alla settimana

Giorni e orari da definire con la docente